Corso di Perfezionamento in Geomatica per la Conservazione

a.a. 2012-2013

Scarica la locandina

Scarica il programma

Il corso è rivolto a trasmettere conoscenze teoriche e pratiche riguardo all’impiego di tecniche innovative di misura e indagine (tra cui la topografia, la fotogrammetria, la scansione laser) per la gestione e rappresentazione dei Beni Culturali in vista della loro Conservazione.

In questa terza edizione il Corso sarà strutturato con interventi seminariali che presenteranno gli aspetti teorici e pratici delle tecniche di rilievo tridimensionale proprie della Geomatica. Saranno affrontati temi “multi-scala”: dalla digitalizzazione e visualizzazione di piccoli manufatti e reperti archeologici, al rilievo 3D di complessi monumentali, al loro monitoraggio strutturale ed alle analisi termografiche, al rilievo urbano, alla cartografia.
Le lezioni saranno tenute da esperti dei vari argomenti, provenienti dal mondo accademico e professionale. Ai contributi teorici saranno sempre affiancati esempi pratici ed esercitazioni guidate.

Una recensione della precedente edizione del Corso è pubblicata sul numero di settembre 2012 di Archeomatica

leggi l'articolo

BANDO

A CHI È RIVOLTO
Al corso possono essere ammessi coloro che siano in possesso di un diploma universitario di durata triennale, un diploma di laurea, un diploma di laurea magistrale e titoli equiparati. Possono essere ammessi in qualità di uditori i geometri iscritti ad un collegio. Il numero dei posti disponibili è 25. Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 6. Possono essere iscritti in qualità di giovani laureati (con quota ridotta a 600 €) tutti coloro che non abbiamo compiuto 28 anni al 22 febbraio, data di chiusura delle iscrizioni.

Sono previsti 10 posti in sovrannumero per uditori e 2 posti in sovrannumero a titolo gratuito per studenti iscritti a corsi di laurea e laurea magistrale dell'Ateneo Fiorentino, che siano in possesso dei requisiti di accesso rischiesti per l'iscrizione al corso.
I CFU conseguiti dagli studenti potranno essere riconosciuti nell'ambito del corso di studi al quale lo studente è iscritto.

Quota di iscrizione: 1200 €
Quota di iscrizione ridotta: 600 € per i laureati iscritti entro il 28° anno di età
Quota di iscrizione per uditori: 800 €

ARGOMENTI E DOCENTI
Dopo una sezione introduttiva, il Corso si articolerà in moduli, ognuno dei quali affronterà temi specifici:
- Nuove tecniche per il rilievo architettonico ed archeologico
- Introduzione alla misura e al trattamento delle osservazioni
- GIS a scala urbana e architettonica
- Cartografia per la professione
- Sistemi a scansione per il rilievo urbano ed architettonico
- Digitalizzazione di reperti archeologici ed opere di arte plastica
- Sistemi “image-based” per la generazione di modelli 3D
- Termografia
- Visualizzazione e fruizione su web di modelli virtuali
- Strumenti e tecniche di monitoraggio
- Tecniche di misura GNSS e trattamento dei dati

Si riporta di seguito l’elenco provvisorio dei docenti coinvolti:

Valentina Bonora (Università degli Studi di Firenze)
Riccardo Canalicchio (Ingegnere informatico)
Alessandro Capra (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia)
Virgilio Cima (Comitato Scientifico SIFET)

Daniela Cini (Università degli Studi di Firenze)
Renzo Maseroli (Istituto Geografico Militare) 
Stefano Nicolodi (Presidente del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Firenze)
Fabio Remondino (Fondazione Bruno Kessler, Trento)

Elisabetta Rosina (Politecnico di Milano)
Luciano Surace (Università degli Studi di Firenze)
Grazia Tucci (Università degli Studi di Firenze)

INFORMAZIONI IMPORTANTI
Scadenza iscrizioni: 22 febbraio 2013

ISTRUZIONI PER L'ISCRIZIONE
Le iscrizioni devono essere indirizzate alla Segreteria del Dipartimento DICEA, via di Santa Marta n. 3, riportando sulla busta la dicitura: "Domanda di iscrizione al Corso di perfezionamento in Geomatica per la conservazione". Il modulo di iscrizione dovrà essere eventualmente integrato con specifica richiesta per iscrizioni presentate in qualità di uditori o di giovani laureati.

Scarica il modulo di iscrizione

CFU: 10 + 6 per tirocinio facoltativo
Durata delle attività didattiche: 120 ore di didattica frontale + 150 di tirocinio facoltativo
Periodo di svolgimento del corso: Ogni venerdì e sabato dall'8 marzo al 1 giugno (esclusi 29-30/03 e 19-20/04)

Consulta l'avviso sul sito unifi.it

Dove soggiornare

NB: Tutto il materiale didattico predisposto dai Docenti è disponibile nella dropbox condivisa con gli iscritti.

Galleria Immagini Corso


Ultima modifica: 20/02/2015